Microonde da viaggio: porta la buona cucina sempre con te

Microonde da viaggio

Siamo in estate e con la mente siamo già in vacanza, anche se gli ultimi impegni lavorativi ci trattengono fisicamente in città.
Qualunque sia la tua meta, una cosa non devi trascurare, l’alimentazione.
Spesso e volentieri, durante le vacanze, tendiamo a mangiare cibi precotti, se non addirittura in fast food o rosticcerie del luogo. Una scelta simile può andar bene per i primi due giorni, ma se prolungata, un’alimentazione del genere può causare malesseri legati al nostro apparato digerente. Gonfiori e crampi potrebbero rovinarci le vacanze! Meglio evitare, non credi?

 

Mangiare sano è importante

Mangiare sano è importante. Una sana alimentazione fa sì che il nostro organismo possa reperire tutti i nutrienti di cui ha bisogno. In primis i sali minerali che perdiamo sudando, ma anche vitamine e proteine, tutti i nutrienti di cui i cibi a cui ho accennato sono sprovvisti.
Frutta e verdura non devono mai mancare e l’alimentazione deve essere il più varia e completa possibile.
Questo significa che anche in vacanza devi stare ai fornelli a preparare un pasto sano e genuino? Non per forza! Le soluzioni al giorno d’oggi sono tante, ma quello che fa per te è il microonde da viaggio.
Si tratta di una soluzione perfetta se trascorri le tue vacanze in camper o se hai deciso di prendere una casa in affitto.
Ma quali sono le sue caratteristiche e perché è la soluzione migliore?

 

Tempi di cottura dimezzati, facilità di utilizzo e di pulizia

La qualità migliore del forno a microonde, soprattutto per un microonde da viaggio, riguarda i tempi di cottura che sono più che dimezzati rispetto ai classici metodi di cottura.
Basti pensare che per scaldare una tazza di latte basta 1 minuto, mentre per cuocere del pesce ne bastano 10.
Altra caratteristica che fa gola a molti, sono i programmi di cottura automatici.
Questi si basano sulla ricetta o sull’alimento che vuoi cuocere, e settano automaticamente temperatura e timer, per una cottura impeccabile.
Hai portato del cibo congelato? Anche in questo caso potrai avvalerti delle microonde a bassa temperatura che ti permettono di scongelare in pochi minuti e senza rovinare le proprietà organolettiche della pietanza.
Vi sono dei modelli che ti permettono addirittura di indicare il peso della pietanza o la tipologia e, ancora una volta, il microonde adeguerà le sue funzione per offrirti il meglio del risultato.
Le funzioni di cottura implicano anche una facilità di utilizzo senza eguali. Non dovrai star li a cercare di capire quale sia le temperatura migliore o vedere se la pietanza è già cotta…Sei in vacanza, goditela!
E per la pulizia? Anche in questo caso non potevamo desiderare di meglio.

Se utilizzi i giusti contenitori, la pulizia sarà davvero facile e veloce e, anche quando il tuo microonde dovesse sporcarsi, è comunque molto facile da pulire: basta un panno umido per rimuovere qualsiasi tipo di sporco.

 

Le dimensioni contano

Sì, le funzioni sono un aspetto molto importante , ma una caratteristica che non va assolutamente trascurata in un forno a microonde da viaggio sono le dimensioni, soprattutto se le tue vacanze sono in camper. In questo caso ti consiglio di prendere un microonde da 15 litri massimo, così da poterlo piazzare facilmente nello spazio che hai a disposizione. Anche se hai preso una casa in affitto, ti consiglio di non superare i 20-25 litri: nelle case turistiche le cucine hanno solitamente dimensioni ridotte e, comunque, anche il trasporto avverrebbe più agevolmente.
Nel primo caso la scelta migliore è il Whirlpool Max, un microonde ideato proprio per chi ha poco spazio a disposizione. Se disponi di spazi pi grandi, allora va bene un microonde come il Bosch hmt72g450, che ha una capacità di 17 litri e un grill al quarzo da 1000 Watt.

Un altro modello che si presta molto bene è il forno a microonde Wavebox, particolarmente indicato per un uso lavorativo ma anche molto comodo da portare in viaggio, grazie alla pratica maniglia e alla scocca molto robusta.

 

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply