Forno a microonde per camper: tutto quello che c’è da sapere

Forno a microonde per camper

Adesso che è arrivata la bella stagione ci si organizza per partire in vacanza.
C’è chi parte da solo, c’è chi parte con l’intera famiglia e, in quest’ultimo caso, spesso e volentieri si scegli di partire con il camper.
Il camper, in effetti, è una delle soluzioni più comode perché offre un ambiente che richiama quello casalingo e, anche se in dimensioni ridotte, ne offe tutti i comfort.
Soprattutto quando in famiglia ci sono dei bambini, è normale preoccuparsi dell’alimentazione, che deve essere sempre adeguata e fornire i giusti nutrienti, soprattutto quando le temperature sono molto alte.
Non sempre, però, si ha voglia di cucinare. Quale miglior soluzione di un forno a microonde per camper?

 

Tempi di cottura brevi e meno calore in stanza

La caratteristica più interessante dei forni a microonde sono i tempi di cottura che, rispetto a quelli tradizionali, sono molto più brevi. Le cotture più lunghe durano circa 10-15 minuti.
Inoltre, cosa ancor più gradita in estate, l’ambiente non si riscalda.
Non è, infatti, difficile notare come, quando si cuoce con il tradizionale forno elettrico o con i fornelli, nella stanza la temperatura aumenta sensibilmente. Figuriamoci in un camper dove gli ambienti sono davvero ridotti!

 

Si sporca di meno

Altra caratteristica molto importante che deve avere un forno a microonde per camper, soprattutto in vacanza, è la pulizia di questo elettrodomestico.
Prediamo, ad esempio, la salsa di pomodoro. Se cotta sui fornelli, è inevitabile che questa inizi a schizzare sporcando tutto il piano cottura.
Utilizzando gli opportuni contenitori, dotati di coperchio con sfiatatoio, la cottura a microonde ti permette di ottenere il medesimo risultato di una cottura tradizionale, in meno tempo e senza sporcare. Qualora il vano cottura del microonde dovesse sporcarsi, la pulizia risulta comunque molto facile. Il più delle volte basta infatti un panno umido per rimuovere lo sporco.

 

Le caratteristiche

Microonde Whirlpool max 39 wslMa quali sono le caratteristiche che deve avere un forno a microonde per camper?
Innanzitutto, visto i piccoli spazi, anche il microonde deve avere dimensioni molto compatte.
In secondo luogo, deve essere dotato di molteplici funzioni che ci permettano di cucinare qualsiasi cosa.

Niente paura! Sono tantissimi i modelli che vantano delle dimensioni davvero ridotte. La Whirlpool, nota azienda produttrice di elettrodomestici, ha ideato un’intera linea di microonde molto compatti. Si chiama Max ed è composta di microonde con capacità di 13 litri e che occupano appena 39,2 x 35,3 x 36 cm. Inoltre, la particolare forma bombata della parte posteriore, ti permette di inserirlo molto comodamente in qualsiasi angolo.
Ma attenzione, piccole dimensioni non significano scarse funzioni di cottura.
Prendiamo ad esempio il Whirlpool max 39 wsl che ha ben 5 modalità di cottura automatica e un grill al quarzo.
Un altro modello, ideale per il trasporto grazie alle dimensioni compatte e alla pratica maniglia, è il microonde WaveBox. Interamente realizzato in metallo è in grado di resistere agli urti. Oltre ad essere un buon microonde da viaggio, è un microonde che si presta bene per uso lavorativo.

 

Attenzione alla potenza

Molto più difficoltoso risulta avere un microonde che possa essere alimentato dalla batteria del camper o dalla colonnina che si trova nei Camping o nelle aree attrezzate.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply