Crema pasticcera al microonde di Luca Montersino

crema pasticcera al microonde

Uova, latte, zucchero, vaniglia, sono questi gli  ingredienti alla base della crema pasticcera. Si tratta di una preparazione molto usata: la si usa per la preparazione di semifreddi da gustare al cucchiaio, o per farcire torte, crostate, vol-au-vent a tanto altro ancora.
Il suo pregio è di essere molto versatile: per ottenere una consistenza diversa, e ottenere una crema più adatta al nostro scopo, basta modificare un po’ le dosi di alcuni ingredienti. Per una crema più “grossolana” si può omettere la panna fresca ad esempio sostituendola con la stessa quantità di latte.
Per aromatizzarla si può utilizzare la scorza d’arancia o limone al posto della vaniglia.
Per più o meno densa sarà sufficiente utilizzare più o meno amido di mais.
Preparare la crema pasticcera non è difficile, anche se bisogna avere l’accortezza di non farla attaccare al fono (e per questo bisogna mescolarla di continuo) e evitare la formazione di grumi.
Per evitare di armeggiare tra pentolini e fornelli, è possibile preparare la crema pasticcera al microonde. Come? In questa pagina voglio proporti la ricetta del famoso chef Luca Montersino.
Gli strumenti necessari sono 2: una ciotola di vetro e una frusta e, ovviamente, il nostro immancabile microonde. Bastano pochi pochi minuti ed è pronta per essere gustata.

 

La ricetta

Per preparare la crema pasticcera al microonde occorrono:

  • 400 g di latte intero fresco
  • 100 g di panna liquida
  • 150 g di tuorli
  • 150 g di zucchero semolato
  • 18 g di amido di riso
  • 18 g di amido di mais
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • scorza di limone grattugiata

 

Il Procedimento

Per preparare la crema pasticcera al microonde iniziamo mescolando in una ciotola mescolate i tuorli con lo zucchero senza però montarli.
Setaccia l’amido e aggiungilo al composto di uova e zucchero insieme alla polpa della bacca di vaniglia e alla scorza di limone grattugiata molto finemente.
Mescolare bene tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un composto senza grumi.
A questo punto puoi procedere con la panna a freddo, aggiungendola a filo e continuando a mescolare.

Trasferiamo il tutto nel microonde e far cuocere per circa 2 minuti alla massima potenza. Trascorsi i due minuti estrai la ciotola, dai una bella mescolata con la frusta (mi raccomando, non lasciare grumi!) e rimetti la crema a cuocere.
Ripeti questo procedimento per circa 4 volte.
Quando la crema pasticcera sarà pronta, coprila a contatto con la pellicola trasparente, in modo che non si formi quella fastidiosa patina.
Quando sarà fredda potrai farcire il classico pan di spagna, una torta margherita o creare un semifreddo.
Buon appetito!

 

 

Saremmo felici di leggere la tua opinione!

Lascia un commento