Castagne al microonde: gusta l’autunno!

castagne al microonde

Il periodo delle castagne non è lontano e con esso il profumo delle caldarroste che ci preannuncia il freddo autunnale.
Per preparare le caldarroste alla vecchia maniera è necessario avvalersi di un barbecue e l’apposita padella forata.
La loro preparazione non è affatto difficile ma richiede tempo per poter ardere la brace e si crea non poco sporco, per non parlare di stare al freddo aspettando che le castagne si cuociano.
In questo articolo voglio proporti la ricetta delle castagne al microonde, un metodo sicuramente più pratico e veloce per cuocere questo squisito frutto autunnale. Grazie alle microonde le castagne si cuoceranno in men che non si dica: bastano appena 5 minuti! Vediamo come procedere 🙂 .

Gli ingredienti sono 3: le castagne (ovviamente ;P ), un litro e mezzo di acqua e… Il forno a microonde!

Il tempo necessario? Appena mezz’ora (il tempo di preparazione più la cottura) e le castagne saranno pronte per esser gustate. Le castagne al microonde possono, in alternativa, essere utilizzate per altre preparazioni come, ad esempio, la confettura di castagne.

 

Il procedimento

Per preparare le castagne al forno a microonde per prima cosa bisogna incidere la buccia dal lato più bombato avendo cura di non incidere la polpa. Questo accorgimento permette di sbucciare facilmente le caldarroste. Una volta incisa la buccia mettile in una ciotola e copritele completamente con il mezzo litro di acqua. Lasciale a bagno per circa 10 minuti, così da far ammorbidire la buccia che, quindi, sarà più facile da rimuovere.
A questo punto non ci resta che scolare le castagne e disporle sul piatto del microonde (puoi utilizzare anche quello Crisp) avendo cura di non sovrapporle e rivolgendo il taglio verso l’altro. Imposta quindi il microonde ad una potenza di 750-800 W per circa 5 minuti. Appena dopo pochi secondi potrai notare come le bucce si apriranno (come avviene con il metodo più classico) e potrai verificare la cottura. Se al posto delle castagne utilizzi i marroni, la cottura dovrà essere protratta ancora di un paio di minuti.
Adesso che le tue castagne sono pronte conservale in un sacchetto di carta ben chiuso e gustale come più ti piace 🙂 .

 

Saremmo felici di leggere la tua opinione!

Lascia un commento