Carciofi ripieni al microonde: un piatto davvero sfizioso

carciofi ripieni al microonde

Gennaio è il mese dei carciofi, un gustoso fiore che, se in altre parti d’europa viene anche inserito nei mazzi di fiori, in Italia viene esclusivamente mangiato.
La polpa dei suoi “petali” è molto gustosa è sono tante anche le sue proprietà benefiche; in primis vi è la sua funzione epatoprotettiva.

I modi di prepararlo sono diversi: fritto, ripieno, sottolio…ma la ricetta che voglio proporti oggi lo vede in umido.

Per prepararli non è necessario un particolare microonde.

Non hai il microonde? allora devi assolutamente acquistarne uno! I vantaggi di averlo in casa sono tanti, soprattutto quelli che riguardano le tempistiche.
Se vuoi spendere davvero poco, puoi optare un modello base come il Daewoo KOG-6L67 o il Daewoo KOR6L37, due modelli essenziali ed economici.
Se disponi di qualche soldo in più allora il mio consiglio è quello di dotarti di un forno a microonde con più funzioni che potrebbero servirti nelle più di diverse situazioni. I modelli della linea LG Neochef o della linea Whirlpool Chef Plus soddisfano qualsiasi tipo di esigenza.

 

Come preparare i carciofi ripieni al microonde

Per preparare i carciofi ripieni al microonde per due persone occorrono:

  • 4 carciofi
  • 100 g di pangrattato
  • 1 cipollina fresca
  • 80 g di caciocavallo grattugiato o pecorino grattugiato
  • un mazzetto di prezzemolo tritato
  • 1 o 2 cucchiai di latte
  • un pizzico di sale
  • pepe
  • olio extra vergine di oliva
  • 1 bicchiere di acqua
  • il succo di un limone

 

Per prima cosa bisogna pulire i carciofi togliendo le foglie esterne  che sono quelle più dure. Tagliate la parte superiore, per eliminare le spine, ed il gambo. I gambi non vanno buttati, ma ripuliti e tagliati a tocchetti. Con l’aiuto di un coltello apri i carciofi e rimuovi la barba all’interno. Nel frattempo prepara un recipiente con all’interno dell‘acqua fredda e del succo di limone, immergevi dunque i carciofi ed i gambi.

In una terrina prepara la farcitura impastando il pan grattato, la cipollina tritata, il formaggio grattugiato, il prezzemolo, i gambi tagliati a piccoli pezzettini, un filo di olio, sale e pepe.

Far scolare per bene i carciofi e aprili: se non riesci bene prova a schiacciare il carciofo su una superficie piana; non esagerare, altrimenti non potrai farcirli a dovere!
Quando le foglie saranno ben aperte, si potrà procedere con la farcitura; non riempire solo il centro, ma farcisci il carciofo tra una foglia e l’altra.

Per poter cuocere i carciofi occorre una teglia adatta alla cottura a microonde, possibilmente con i bordi alti. Puoi utilizzarne una in pirex o in ceramica.
Disponi i carciofi all’internò in modo che stiano ben stretti e con le foglie rivolte all’insù.
Aggiungi un bicchiere d’acqua (non versarlo direttamente sui carciofi ma versalo lateralmente in modo che non si bagni il condimento) e un filo di olio.

Inforna con coperchio a 750 W per circa 15 minuti.

 

Saremmo felici di leggere la tua opinione!

Lascia un commento